Il concorso nasce dal desiderio degli Amici di Niccolò di ricordare e diffondere la sua esperienza di uomo e di poeta, una continua sorpresa della positività nascosta dentro ogni circostanza, perfino la più dolorosa e difficile. La poesia di Niccolò è la testimonianza che, nella fatica e nel dolore della vita, «qualcuno / mi tira fuori», rendendo l’uomo grato e felice «come chi vede la luce in quel momento» (da Nel mio torbido essere).

Come amici non desideriamo altro che poter rendere possibile questa esperienza per tutti. Lo scopo del concorso è dunque permettere ad alcuni giovani poeti di maturare nella propria passione incontrando dei maestri. Per questo motivo il premio sarà soprattutto la partecipazione ad un seminario poetico.

Vincitori

Al termine dei lavori di lettura e giudizio delle poesie, la giuria del concorso composta da Davide Rondoni, Daniele Mencarelli, Alba Donati, Rosalba De Filippis e Sauro Albisani ha dichiarato vincitori della prima edizione del “Concorso di Poesia Niccolò Bizzarri – Come chi vede la luce in quel momento” i seguenti partecipanti:

Alexandra Bastari
Sofia Chiara Civello
Stefano Damato
Manuele Iorio
Ruben Londero
Gennaro Madera
Irene Mignone
Giuseppe Pipino
Luca Pulignano
Giacomo Stigliano

Il lavoro della giuria si è svolto su due fasi. La prima è consistita nella lettura, da parte di ciascun membro, delle poesie dei partecipanti in forma rigorosamente anonima: a ogni partecipante è stato attribuito un voto da 1 a 5. Nella seconda fase, la graduatoria così formata è stata esaminata durante una riunione plenaria della giuria, leggendo le poesie ancora in forma anonima.

Premio

Il premio consiste nella partecipazione al seminario poetico dal titolo “Do luce all’oscurità con i miei versi”. Poesia e conoscenza, che si terrà il 18 e 19 settembre 2021 a Villa Bardini (Firenze).

Il seminario, alla cui realizzazione parteciperanno i poeti in giuria e i proff. Marco Biffi e Simone Magherini (Università degli Studi di Firenze), si comporrà sia di momenti conviviali che si momenti di lezione più strutturati. Tutte le spese di viaggio, vitto e alloggio per i vincitori saranno coperte dall’organizzazione del Concorso.

Premiazione

La cerimonia di premiazione si svolgerà venerdì 17 settembre alle ore 18:00 presso il Cenacolo di Santa Croce a Firenze.

I edizione - 2021

Il concorso – gratuito e aperto a tutti i giovani sotto i venticinque anni senza alcuna limitazione tematica per le poesie – nasce grazie alla collaborazione tra gli Amici di Nicco e La Scuola di Editoria in stretto rapporto con alcuni professori dell’Università degli Studi di Firenze.

L’iniziativa ha ricevuto il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, e il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale, dell’Università degli Studi di Firenze e del Comune di Firenze.

Il bando di concorso si è chiuso il 1 luglio con la partecipazione di 338 giovani poetesse e poeti.

Come Associazione Amici di Nicco siamo molto soddisfatti di questo risultato per la prima edizione del nostro concorso. Il nostro obiettivo principale, cioè che la vita e la poesia di Niccolò potessero arrivare anche a chi non l’ha conosciuto, è già raggiunto.

In collaborazione con:

Con il patrocinio di:

Con il contributo di:

Amici di Nicco